"TRADIRLO... E POI?"


Se anche tu vorresti tradirlo e non sai cosa fare, allora leggi questo articolo!
Ti sarà d’aiuto!

Quante volte è capitato? Avere un fidanzato e incontrare quello che ti fa mancare la terra sotto i piedi! Quello che con uno sguardo ti scioglie e sai che anche volendo dire un “no!” in realtà è un “si, ma non si può!”.
Sperare da un lato che non si accorga di te e dall’altro fare l’impensabile per incontrarlo. Sebbene attanagliata dal rimorso, che però, purtroppo, prende forma sempre troppo tardi.

Niente paura, questo articolo ti allargherà gli orizzonti proprio sull’argomento che più spaventa: il tradimento.

Per cominciare, trovo opportuno metterti al corrente di una cosa importante che non tutti sanno. L’uomo ha una filosofia di vita per quanto concerne il rapporto di coppia cosiddetto serio:

sposare la donna che potenzialmente, secondo lui, lo tradirà meno delle altre!

Partendo da questo presupposto, sappi che una donna che tradisce il proprio fidanzato non lo stupisce affatto. Infatti, la rabbia e il rancore successivo che dimostra non dipende dal tradimento in sé, bensì dal come è stato tradito e dal ruolo che alla fine le altre due parti in gioco gli fanno competere. Ed è decisamente differente.

Entro però nel dettaglio per maggior chiarezza.
Gli uomini si possono dividere in due correnti di pensiero, quelli del:
“Preferisco non saperlo!”
E quelli del:
“Se non me lo dici ti ammazzo!”

Come vedi, se analizzi le due frasi puoi notare che partono da una certezza comune: “mi tradirai!
In entrambi i casi, inoltre, le cose che fanno maggiormente male ad un uomo sono due: il come avviene e la linea intrapresa.

Per come avviene intendo dire proprio le modalità, il ruolo e l’immagine finale che gli deriva. Se per tradirlo gli fai fare la figura dell’idiota, dello stolto o di quello che è talmente cieco da non accorgersene, quando magari sei tu che non ti rendi conto che le tue intenzioni sono più che palesi a tutti quanti, lui compreso, pare evidente che non potrà accettare una condizione del genere. Tradito si, ma la figura dello sfigato no! Questo il concetto, in breve.
Un uomo sa sempre se la sua donna lo tradisce o meno, anzi posso dirti che sa che accadrà prima che lei lo realizzi, quindi è “ingiusto”, secondo lui, essere trattato così, sporcare a quel modo la sua immagine. Anche perché con l’immagine rovinata sarà difficile per lui trovare un’altra donna.

Per linea intrapresa, invece, intendo il percorso seguito dopo l’accaduto. Se per esempio il tuo uomo rientra nel primo gruppo, fai esattamente come vuole: non dirglielo!
Se invece fa parte del secondo gruppo, allora anche in questo caso fai come vuole: diglielo!
L’uomo, di fronte ad una situazione così seria, non ha alcun motivo di mentire ed è sincero nell’esprimerti la sua preferenza nel caso accada. Quindi segui alla lettera ciò che dice di volere!

Ovviamente non sono qui a dirti che nel secondo caso sarà felice, questo no, ma ciò che queste due tipologie di pensiero vogliono indicare è in realtà molto semplice, vediamole insieme.

Nel primo caso:
non dirmelo perché non avrò l’intenzione di parlare! Mi farebbe troppo male e preferisco far finta di non sapere!

Nel secondo caso:
dimmelo perché sarei in grado di parlarne, magari in modo sgarbato, ma mi daresti la possibilità di esprimere la mia opinione e valutare le tue ragioni, con lo scopo di vagliare la possibilità di proseguire il cammino insieme se saremo d’accordo!

In conclusione ti dico che in entrambi i casi l’uomo lo sa, e ciò che lo fa stare ancor peggio è la mancanza di rispetto nel non fare ciò che ti è stato chiesto, nel caso accadesse.

Per quanto riguarda l’aspetto femminile, invece, ti posso dire che se ti trovi a desiderare di tradirlo, per prima cosa sappi che la repressione e la negazione non faranno altro che aumentare il tuo desiderio, e in secondo luogo è meglio piuttosto concentrarti sulle motivazioni: se sono solo aspetti fisici o se nascondono problematiche di maggior spessore che andrebbero prima valutate con il tuo fidanzato.

Quindi rifletti bene e non partire dalla negazione, altrimenti il finale sarà uno soltanto!


Spero che questo articolo permetta a te e al tuo uomo di vivere serenamente la vostra vita, magari senza tradimenti!


Al prossimo articolo, non mancare!!!!....


Nessun commento:

Posta un commento