"POSSO FARE SESSO COL MIO AMICO?"


Improvvisamente quel pensiero!
In fondo, che male c’è?
Eppure… il dubbio!
Ma la verità?… Eccola...

Se anche tu hai un amico molto stretto, una figura legata a te da tanto tempo, che ti è stato vicino nei momenti peggiori, ma anche in quelli migliori, che ti fa star bene e ti capisce al volo. Se magari non ci avevi mai pensato, ma alcune volte lo hai sognato e facevate all’amore, o anche solo sesso. Se dopo tanto tempo anche tu come altre hai avuto il pensiero di passare una notte con lui, allora prima è meglio essere al corrente di alcuni aspetti importanti che potrebbero evitarti futili errori.

Nella teoria non c’è alcun problema se due amici si uniscono in intimità erotiche. Infatti, se entrambi sono coscienti, maturi e in perfetto equilibrio, in grado, quindi, di mantenere l’amicizia come tale nonostante il trascorso, non sussiste nessuna controindicazione per giocare insieme senza pensieri, e potrebbe essere anche molto piacevole.

Il problema, però, potrebbe nascere a monte dell’amicizia stessa. Nella maggior parte dei casi, l’amica, per l’uomo, è una donna per la quale nutre una indiscussa sensibilità, nascondendo a volte un sentimento remoto celato dietro un’immagine fragile pronta ad infrangersi in qualsiasi momento.
Dall’altra parte, per la donna, l’amico è sostanzialmente un uomo in grado di capirla, comprenderla, proteggerla e donarle tutto ciò che un eventuale fidanzato non sarebbe capace di offrire, perlomeno nella fase iniziale del rapporto.

Alla luce di questo, è evidente che la pratica dista notevolmente dalla teoria.

È bene che tu rifletta attentamente su questa prima parte dell’articolo.

Ora entriamo nel vivo del caso. Eccedere in una situazione passionale può provocare diversi problemi. Per esempio, è facile che lui venga folgorato dalla vostra inaspettata sincronia sessuale, oppure che possa provare un piacere tale da non saper più dire basta, né a te né a sé stesso. Inoltre, esiste anche la concreta possibilità che quel sentimento recondito possa in qualche modo spingerlo a legarsi a te in modo più permanente e profondo, o che lo convinca sia plausibile.
Per quanto riguarda te, è davvero molto facile confondersi e magari iniziare a chiederti chi te lo fa fare di ricercare altre relazioni se hai già ciò che può farti stare bene.

In effetti ti do ragione, ma ricorda che c’è una sostanziale differenza tra stare bene ed essere felici.
Inoltre
se lui fosse davvero ciò che vuoi, allora te ne saresti già accorta!

Quindi, concludo dicendoti che non sarebbe corretto affermare che non si può fare sesso tra amici, ma è corretto affermare che è meglio fare molta attenzione perché, nella maggior parte dei casi, porta a situazioni difficili e complesse, dalle quali non è affatto facile uscirne.


Al prossimo articolo, non mancare.


2 commenti:

  1. Articolo interessante! Meriterebbe un approfondimento circa la visione della donna riguardo l'amico e circa le possibili reazioni dell'amico dopo il contatto fisico...

    RispondiElimina
  2. Sono d'accordo, credo che approfondire possa avere un senso positivo!

    In realtà è più colpito l'uomo, per la donna c'è solo della possibile confusione!
    D'altro canto però sarebbe davvero inutile rovinare delle amicizie per così poco!

    Già porre attenzione e cercare di essere chiari nelle proprie posizioni e nei propri ruoli protegge il rapporto di amicizia da eventuali "scivolate"!

    RispondiElimina