"MA SE LUI HA MOLTI PIU' ANNI, E' DAVVERO UN PROBLEMA?"

Ci sarà chi risponderà con un assoluto si e chi invece sosterrà che l’amore non considera l’età.

In effetti non è facile dare una risposta definitiva, in compenso, però, si può dare tutte le risposte possibili, così, di certo, sarà più semplice trovare la propria.

Se l’uomo ha molti più anni della donna non è un problema, ma nella maggior parte dei casi  è il rapporto in sè che nasce da uno o più problemi.

Detto questo, ti espongo i problemi relativi alla DONNA, che sono principalmente due:

SOSTITUZIONE DEL PADRE: Lei porta con sè una esperienza negativa a causa di un mancato o pessimo rapporto con il proprio padre, ciò compromette una libera lucidità nella sua scelta del target-maschio. Il padre si è dimostrato assente, in quanto è venuto a mancare, ha  divorziato oppure non l’ha considerata come avrebbe dovuto, dando troppe  attenzioni ad altre priorità. In questo caso cercherà un altro uomo da sostituire alla figura del  padre, di modo che venga coperto il proprio dolore e il suo pesante senso di mancanza interiore.

MIGLIOR  PADRE: il padre non è mai stato in grado di porsi come figura paterna  nei suoi confronti, dimostrandosi inadeguato. I motivi sono molteplici e  alle volte anche più di uno allo stesso tempo. Lacune economiche, affettive oppure uno stile di vita particolarmente discutibile, magari  per problemi legati ad alcol, droga o quant’altro, sono le principali cause. Da questa situazione appare quasi logica e comprensibile una certa  inclinazione da parte sua nel ricercare una figura paterna, da inserire  nella propria vita, fino a quel punto considerata inesistente. Esistono due strade che possono essere percorse. La prima è la ricerca di un  uomo che si dimostri un padre diverso dal proprio come sostituto a tutti  gli effetti, mentre la seconda è trovare un uomo molto simile con l’intento di modificargli lo stile di vita, quindi, in questo caso, essere diversa dalla propria madre. In questo caso appare evidente che la sua motivazione deriva dal bisogno di garanzie  per una vita serena e piacevole per sè e i propri figli, quindi una sfiducia  notevole nei confronti di uomini meno maturi.

Ora passerò a quelli dell’UOMO, e avrai modo di capire che l’improbabilità  del rapporto nasce proprio da lui:

FALLIMENTO: Lui cerca una donna molto più giovane in quanto è forte dentro di sè la paura di sbagliare, di fallire, di non essere in grado di valere come uomo. Di solito si tratta di uomini vivaci, in continua ricerca di attenzioni; si mostrano sicuri e decisi, raccontano molte bugie ed elogiano con estrema frequenza le proprie imprese nella vita. Gioco forza è la mancanza di fiducia in sè  e nelle proprie capacità e confidano nell’inesperienza della donna giovane nel non accorgersi di tali temute carenze.

DEGERAZIONE FALLIMENTARE: Questo caso è simile al precedente con l’unica differenza che il timore è più che fondato, il suo fallimento, infatti, è una certezza. L’aspetto peggiore è che se prima lui poteva seguire un percorso personale e trovare fiducia nelle proprie capacità, uscendo così dalla condizione di timore, qui non c’è alcuna speranza.

RIFIUTO DELL’ETA’ CHE AVANZA: Un’altra problematica che lo può spingere a cercare una donna più giovane riguarda il rifiuto totale nei confronti dell’avanzare dell’età: si ostina pertanto a non accettare l’invecchiamento  e cerca in lei un’ancora che possa in qualche modo dimostrare la sua eterna giovinezza. Di norma veste in stile giovanile, obbligandosi ad una vita tipica dei ragazzi; spudorato e molte volte volgare per attirare l’attenzione  di ragazze che considera indiscutibilmente, secondo il suo punto di vista, “coetanee”.

SFIDUCIA IN SE’ COME PADRE: Non necessariamente ha sfiducia in sè in senso generico, bensì nutre una bassa autostima  solo per quanto riguarda l’eventuale rapporto con i figli. In lei ricerca una ragazza giovane che gli permetta di considerarla come figlia e che questa non sia in grado di accorgersi della sua temuta lacuna. Facendola breve, lui desidera un rapporto dove possa simulare il massimo della responsabilità col minimo rischio di essere scoperto. Tale condizione nasce da un’indispensabile fuga dal controllo  della donna, che deve quindi essere giovane e poco esperta. La sua tendenza sarà quella di posticipare  continuamente la tappa “figli”. Dimostrerà uno stile giovanile ma non di eccessiva tendenza, responsabile nelle piccole cose quotidiane di poco conto, serio ma con frequente autoironia.

SFIDUCIA SESSUALE: Dopo alcune o diverse esperienze sessuali negative, lui ha decisamente accusato il colpo e preferisce puntare a donne molto più giovani, possibilmente inesperte o, ancor meglio alle prime armi, per non subire un giudizio negativo e fuggire così dal suo problema. Di norma non si fa notare molto, non ama essere al centro dell’attenzione generale bensì ricerca un approccio più riservato ed individuale. La sua strategia è quella di incuriosirla raccontando magiche ed indimenticabili situazioni sessuali passate, ricordando gli elogi della sua ”immaginaria” e lunga lista di amanti. Rinnega il rapporto sentimentale continuamente sottolineando il piacere di una relazione sessuale prolungata nel tempo.

MORTE PREMATURA DELLA MADRE: un semplice e lineare caso nel quale lui ha perso la madre quando ancora ne aveva bisogno, non superando la fase di rifiuto della perdita di un riferimento ancora troppo importante. Per questa ragione ricerca una figura materna molto più giovane per avere in qualche modo la certezza di sfuggire ad un eventuale secondo abbandono condizionato dalla vita. Di solito non ha paura di mostrare la propria età, quasi con fierezza, e confida nell’insegnarle a comportarsi con lui come faceva la madre, non accettando in alcun modo comportamenti diversi giudicandoli irresponsabili  e infantili.

RAPPORTO ABBANDONO/DIPENDENZA: Lui cerca di evitare l’abbandono da parte della compagna puntando a ragazze giovani, sfruttando il loro sentimento di dipendenza. Si mostra sicuro, deciso, alle volte particolarmente rigido. Economicamente dotato, punta a convincerla di dipendere totalmente da lui con lunghi discorsi sul bisogno.

SICUREZZA PER SE’ E I FIGLI: Il problema deriva dal suo pessimo rapporto con la propria madre. Cerca pertanto una donna più giovane, o comunque ancora senza figli, incerta e con bassa autostima  per insegnarle a fare la madre, creare, insomma, una mamma su misura per i futuri figli. Si mostra pronto a fare da padre, ma le puntualizza la sua incapacità materna, ponendosi come insegnante.

Considerando tutti questi punti e le possibili combinazioni tra uomini e donne, risulta chiaro che le probabilità che il rapporto fallisca e divenga un problema sono davvero elevatissime.

D’altro canto, se LUI e LEI non appartengono ai casi descritti allora è...

. . .  A M O R E !


Al prossimo articolo, non mancare!!!!.…


3 commenti:

  1. Questo articolo finalmente sposta l'attenzione su un fattore importante: l'uomo.

    Dovrebbe esistere una maggiore responsabilità da parte sua tesa a proteggere il naturale percorso di una ragazza che sta già subendo le conseguenze di una condizione che non dovrebbe appartenerle.

    Consiglio alle ragazze che si trovano in questa situazione di tenere gli occhi ben aperti e di sfruttare questo articolo per capire se l'uomo che hanno di fronte appartiene alle categorie descritte,e in tal caso evitarlo e cambiare aria.

    AdessoSilvia

    RispondiElimina
  2. Escludendo l'argomento amore, é secondo me possibile lasciarsi andare ad un rapporto prettamente sessuale, se inteso come semplice sfizio di piacere e con le dovute e immancabili precauzioni.

    D'altro canto é bene avere le idee chiare e non confondere questo aspetto con necessità sentimentali.

    Troverei interessante approfondire l'argomento.


    Eva S

    RispondiElimina
  3. io trovo che in un mondo cosi variegato amare una persona molto più giovane, uomo o donna che sia, quello che vince sempre è l'amore... e l'amore non sempre trasmette felicità...
    Io ad esempio ho sempre avuto ragazze molto ma molto più giovani di me, ma ogni volta per me era come fosse la prima volta e la differenza di età non pesava sul nostro rapporto.

    RispondiElimina